Yaiza, Lanzarote

Yaiza, LanzaroteYaiza

Yaiza, nell’isola di Lanzarote, è stato il primo enclave militare istituito in questa zona. Un tempo questa città era nota con il nome di Rubicón.

Yaiza si trova all'estremità meridionale di Lanzarote e condivide con Tinajo una parte del Parco Nazionale di Timanfaya, noto anche come le Montagne di Fuoco.

Le Montagne di Fuoco sono l’ideale per chi desidera fare escursioni e conoscere la natura di Lanzarote, un paesaggio unico e sorprendente che si dispiega attorno pianure e valli di vulcani restati intatti dalle eruzioni del 1730 - 1736 e più tardi nel 19° secolo, in particolare nel 1824.

Chiesa (Iglesia) a Yaiza, Lanzarote

Cosa vedere a Yaiza

Il Parco Nazionale di Timanfaya si estende per ben 51 chilometri quadrati ed è stato dichiarato tale nel 1974. Ospita una grande varietà di fenomeni geologici legati alla sua natura vulcanica e dispone di una grande diversità biologica in una terra apparentemente sterile. Altri punti di notevole interesse sono le escursioni lungo la Strada dei Vulcani, manifestazioni di anomalie geotermiche, il noto ristorante El Diablo che utilizza il calore della terra per preparare i piatti tradizionali dell'isola e il negozio di artigianato.

Mercadillos a Yaiza, Lanzarote

Il villaggio di Yaiza è molto interessante, ogni visitatore è ben accolto. Yaiza si trova al limite dell’area sepolta dalle eruzioni vulcaniche avvenute a Lanzarote nel 18° secolo.

El Golfo, Yaiza - Lanzarote (Isole Canarie)

Tra le attrazioni turistiche della città, oltre al grande contrasto tra il suolo nero, rossastro e i terreni deserti, talvolta anche gialli, vi sono la Hervideros e El Golfo con il suo lago naturale.

Località di Yaiza, Lanzarote

Attraversando la zona turistica di Playa Blanca, veniamo alle famose spiagge di Papagayo, una serie di piccole insenature chiuse e ben riparate, che rimangono nel loro stato naturale incontaminato.

Playa Papagayo, Yaiza (Lanzarote), Isole Canarie

Da non perdere le Salinas del Janubio, una fonte tradizionale di occupazione sull'isola e testimonianza della volontà degli isolani di creare una grande industria quando necessario semplicemente sfruttando le risorse naturali a portata di mano. I colori offerti dal processo di evaporazione di acqua salata creano uno degli effetti più affascinanti e quasi magici dell’isola. Yaiza dispone di due porti turistici moderni: Puerto Calero e Marina Rubicon.