Curiosità sulle Isole Canarie

Le cose da conoscere e da scoprire delle isole canarie sono diverse affascinanti, meravigliose, portano alla rivelazione di un mondo diverso dal nostro, da quello a cui siamo abituati. La scoperta di un crogiuolo di culture, storie, passioni, abitudini, ricorrenze, festività, tutto quello che concerne le meravigliose Isole Canarie e la loro “vita”. Se desideri conoscere davvero un posto è proprio partendo dalle piccole curiosità che è possibile apprenderne la grande bellezza e fattezza, è proprio partendo dalla base che si può arrivare a capire lo scorrere del tempo, il soffiare del vento, l’agitarsi del mare, la magnificenza della terra.

Dove si trovano le Isole Canarie

Dove si trovano le Isole Canarie

Canarie: Dove si trovano

Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura, La Palma, La Gomera, El Hierro e Lanzarote vi danno il benvenuto, le sette isole dell’arcipelago canario sono liete di ospitarvi per tutto l’anno e farvi trascorrere i periodi più caldi della vostra vita.

Quando andare alle Isole Canarie

Quando andare alle Isole Canarie

Isole Canarie: quando andare

C’è un posto dove l’inverno e il freddo non arrivano mai, un posto dove il sole splende sempre e riscalda tutte le giornate, un posto caldo da gennaio a dicembre, un posto unico al mondo, le Isole Canarie.

Queste meravigliose isole godono di un meraviglioso clima per tutto l’anno grazie alla loro posiziona strategica tra le coste dell’Africa e l’Atlantico che dona un freschi venti, gli Alisei.

Isole Canarie – L’arcipelago dei sogni

Isole Canarie – L’arcipelago dei sogni

Isole Canarie – L’arcipelago dei sogni

Le Isole Canarie rappresentano un tesoro di bellezze naturali che attirano ogni anno migliaia di turisti. Mare cristallino, spiagge da sogno, paesaggi vulcanici, immense vallate, incantevoli scogliere e specie sub tropicali creano un ambiente fantastico, una nuova dimensione, in cui distendere i propri sensi e ritrovare quel relax che tutti cercano.

Canarie… perché si chiamano così?

Canarie… perché si chiamano così?

Canarie… perché si chiamano così?

Se ne sentono dire di tutti i colori.
Tanto che diventa alquanto difficile capire quale delle numerose opzioni sia la più veritiera.

D’altronde le isole Canarie hanno un nome così particolare da spingere chiunque, anche solo per gioco, ad azzardarne le origini.

In principio erano Guanchos…

In principio erano Guanchos

In principio erano Guanchos…

Coloro che andranno alla scoperta delle straordinarie terre canarie si renderanno conto abbastanza rapidamente delle numerose influenze che arricchiscono la cultura e le tradizioni dell’arcipelago.

Tra queste la più forte è probabilmente quella nordafricana, così palese e palpabile nella musica, nel’architettura e nella gastronomia locali.

Tra “Macaroni” e Mitologia

TRA MACARONI E MITOLOGIA

Tra “Macaroni” e Mitologia

Macaronesia. No, non sono terre in cui si inneggia al maccherone. Si tratta invece di un insieme di arcipelaghi dell’Oceano Atlantico noti anche sotto il nome di isole felici (dal greco) o isole fortunate.

Azzorre, Capo Verde, Madera, isole Selvagge e isole Canarie costituiscono questo immenso insieme di isole di origini vulcaniche che molti associano alle misteriose terre sommerse della perduta Atlantide.

Lucha Canaria: Forza, Destrezza e Tradizione

Lucha Canaria

Lucha Canaria: Forza, Destrezza e Tradizione

Le isole Canarie, terre di tradizione e folclore, hanno saputo mantenere nel tempo molte delle usanze dei popoli indigeni che le popolavano.

Tra queste, la caratteristica lucha canaria, che affonda le proprie radici in tempi antichi, quando i guanchos erano ancora gli unici padroni dell’isola di Tenerife.