Feste e tradizioni di Gran Canaria

Un popolo particolarmente legato alle tradizioni quello di Gran Canaria, che ama divertirsi e trova sempre ottimi motivi per festeggiare. Sono tanti gli eventi che nel corso dell’anno si susseguono, facendo risuonare nell’aria le note della musica popolare e animando le piazze con i balli tipici del folklore locale.

Festa si, ma anche un profondo sentimento religioso, che si esprime in tutta l’isola attraverso le numerosissime Romerias, ovvero le feste dedicate ai patroni delle varie città e dei barrios, che attirano sempre un gran numero di pellegrini ma anche di semplici curiosi. Spesso le feste ospitano al proprio interno dei riti antichi di origine aborigena o richiami ad un passato che non si vuole dimenticare.

Feste, sagre, cerimonie religiose sono solo un pretesto per riscoprire le proprie origini e farle conoscere anche a chi visita l’Isola, per divertirsi insieme degustando i prodotti del territorio e coinvolgendo tutti coloro che desiderano sentirsi cittadini di questa splendida realtà canaria.

Fiesta de San José a Gran Canaria

Fiesta de San José a Gran Canaria

Fiesta de San José a Gran Canaria

Tra il 24 aprile e il primo maggio nella cittadina di Agüimes, precisamente nel quartiere Cruce de Arniraga, si svolgono i festeggiamenti in onore di San José Obrero, patrono del barrio.
Manifestazioni di carattere religioso, ma anche ludiche e culturali, ravvivano le vie e le piazze principali di questa famosa borgata aguimense.

Fiesta del Agua a Gran Canaria

fiesta-de-agua-teror-gran-canaria

Fiesta del Agua a Gran Canaria

Nel mese di Luglio, il comune di Teror, ospita la “Fiesta del Agua”, la più tradizionale fra le manifestazioni folkloristiche di questo municipio.
Le “Feste dell’ Acqua” sono fra le celebrazioni più diffuse a Gran Canaria, probabilmente perché la carenza di acqua, e quindi la siccità, erano una delle ragioni più valide e ricorrenti per originare delle feste votive.