Isole Canarie - Mezzi di trasporto

Isole Canarie - Mezzi di trasporto

Mezzi di trasporto per le Isole Canarie

Per arrivare alle Isole Canarie ci sono due opzioni: voli low cost o nave.

Voli low cost Isole Canarie

L’opzione sicuramente più comoda, veloce ed economica è questa! Ci sono numerosissime possibilità di prenotazioni low cost, essendo le isole Canarie ben collegate con l’Europa. Tutte le isole hanno a disposizione un aeroporto.

Da notare, però, come gli aeroporti di Fuerteventura, El Hierro e La Gomera siano organizzati solo per i collegamenti fra le isole.
I voli interni alle Isole Canarie sono ben organizzati e gestiti dalla compagnia Blinter Canarias.
Mediamente, il prezzo di un biglietto sola andata oscilla dai 50 ai 100 euro tasse escluse.

Raggiungere in Nave le Isole Canarie

Chi ama i viaggi in mare aperto, può scegliere questa opzione, anche se più scomoda, lunga e costosa.
Da dove? Dal porto di Cadice, al confine con il Portogallo. Qui si trova il traghetto della compagnia Acciona Trasmediterrànea che viaggia per Isole Canarie due volte a settimana: il lunedì raggiunge l’isola di Tenerife e il mercoledì Gran Canaria e prosegue verso Lanzarote. E proprio da Lanzarote si parte ogni venerdì per tornare a Cadice.

Per chi sceglie di viaggiare in nave, si presenta un vantaggio: portare la propria auto in viaggio.
Anche se si potrebbe benissimo noleggiare un auto alle Canarie ad un prezzo conveniente.
Da Tenerife e Gran Canaria, poi, è possibile arrivare alle altre isole dell’arcipelago via mare con traghetti disponibili per diverse tratte.

Mezzi di trasporto nelle Isole Canarie

C’è davvero l’imbarazzo della scelta per spostarsi da un’isola all’altra o all’interno di una perla dell’arcipelago.
Dal taxi all’auto noleggio, dagli autobus ai traghetti, dagli aerei ai cammelli, il solo spostamento diventa un’esperienza da ricordare!

Da un’isola ad un’altra

Aereo o traghetto?
Spostarsi con l’aereo da un’isola all’altra è sicuramente più costoso, ma anche più veloce.
I voli sono regolari e vengono organizzati principalmente dalla Air Europa, la Spanair e la Iberia.

I traghetti sono i mezzi più economici e danno l’opportunità di imbarcare automobili, per essere più autonomi negli spostamenti. Da Lanzarote a Fuerteventura, la tratta costa più o meno 20 euro e il viaggio dura dai 30 minuti ad 1 ora.

All’interno di un’isola

Scegliere il taxi vuol dire risparmiare tempo e avere la certezza di non perdersi!
A partire da 2,5 euro per corsa. L’Autobus o Guagua è sicuramente il mezzo più comune ed economico.
I biglietti possono essere acquistati sull’autobus e il prezzo oscilla dagli 0,80 ai 5 euro.
Per numerose tratte da percorrere, c’è l’opzione economica dell’abbonamento.

L’auto può essere noleggiata negli alberghi, negli aeroporti e nelle aree turistiche.
La Patente europea o internazionale è necessaria!
Autonomia e contatto con la natura per chi sceglie di muoversi in bicicletta. Il noleggio di una bici per un’intera giornata può variare dagli 8 ai 14 euro. Numerose le piste ciclabili da percorrere.

Originalità e avventura distinguono l’opzione cammello! I costi non sono alti.
Anche per questo è un’esperienza da non perdere.