Basilica di Nostra Signora della Candelaria

Basilica di Nostra Signora della Candelaria

Basilica di Nostra Signora della Candelaria

La Basilica di Nostra Signora della Candelaria è il primo tempio mariano di tutte le isole canarie. Si trova nell’isola di Tenerife nel comune di Candelaria (al quale dà il nome) a nord dell’isola e a 20 km da Santa Cruz. La basilica si trova a sud della città, sul mare, ed è stata dichiarata dal Governo Regionale delle Canarie Bene di Interesse Culturale.
L’architetto che ha realizzato quest’opera è Enrique Marraro Regalado.

Nostra Signora della Candelaria, Patrona Arcipelago delle Canarie

Accanto alla Basilica si trova un convento di domenicani ai quali è affidata la cura e la gestione della Chiesa.
Ogni 14 e 15 agosto la Basilica si riempie di devoti che vogliono festeggiare nella città mariana la festa della Madonna
. Nostra Signora della Candelaria è la patrona di tutto l’arcipelago canario, il grande numero di cattolici ha una forte devozione e affettuosamente la chiamano Morenita.

basilica di candelaria tenerife isole canarie

Statua della Candelaria

La statua della Candelaria è una Madonna Nera che si trova su un altare al quale i fedeli possono accedere solo in alcuni momenti della giornata e solo dopo la celebrazione della Santa Messa. La statua porta Gesù sul braccio destro e una candela nella mano sinistra, sta su un trono ligneo, dove si trovano dei motivi decorativi dorati, ed è circondata da due angeli. Ai piedi ha una mezza luna che fa riferimento all’Apocalisse di Giovanni. La Statua non è interamente scolpita e lavorata, lo sono solo il volto e le mani, il resto del corpo è coperto con mantelli di vari colori a seconda del calendario liturgico.

Architettura della Basilica di Nostra Signora di Candelaria

La basilica di Nostra Signora di Candelaria è una chiesa di grandi dimensioni e può accogliere circa 5000 persone.
La facciata è dominata da due campanili di 35 metri mentre un campanile laterale è alto 45 metri.
Due sono le porte di accesso, una si apre sulla piazza e l’altra, quella principale, sul dirupo della Magdalena.
Sulla facciata principale ci sono dei pilastri in stile dorico tra i quali si trova un arco in rilievo la cui chiave di volta è decorata da un medaglione con un basso rilievo. Sulla facciate laterali il rivestimento in pietra è diviso in tre da pilastri dello stesso materiale. Internamente la basilica è decorata in stile dorico e sul tamburo sono rappresentati gli scudi delle sette isole canarie. La navata laterale destra ospita la Cappella del Santissimo Sacramento, mentea in quella sinistra c’è la porta secondaria.