Cattedrale de La Laguna

Cattedrale de La Laguna

Cattedrale de La Laguna

La Cattedrale de La Laguna si trova a San Cristobal de La Laguna, nel centro storico (dichiarato nel 1999 Bene Mondiale dell’Umanità).
È una delle chiese più importanti di tutto l’arcipelago canario
e fu costruita nei primi anni del 1500 al posto di una piccola cappella.
Nel 1800 circa è diventata cattedrale. All’interno di questa monumentale chiesa si trovano opere di rara bellezza. In stile neo gotico è a tre navate e presenta una torre sul lato destro.

Architettura della Cattedrale de La Laguna

Cattedrale_di_La_Laguna_Tenerife

La facciata è stata ristrutturata nel 1825 in stile neo classico. La Cattedrale è anche conosciuta come Cattedrale de Nuestra Señora de Los Remedios, poiché è dedicata proprio alla Vergine de los Remedios.

All’interno della cattedrale è possibile ammirare l’altare della Madonna de Los Remedios, patrona della città di La Laguna, con una statua della stessa che porta in braccio il bambino Gesù ed è posta su un trono d’argento.

Anche il pulpito attira l’attenzione dato il suo straordinario valore (è costruito con il marmo di Carrara).

La Cattedrale de La Laguna è stato uno dei primi edifici costruiti in cemento di tutta la Spagna e dato questo primato, e la mancanza di conoscenze tecnico strutturali, sono presenti molti difetti che nel corso del tempo sono stati opera di ristrutturazione e modiche varie.

Nel 1997 la Cattedrale ha ospitato la statua della Madonna de Candelaria (patrona delle Canarie) insieme al dipinto del Cristo de La Laguna, due opere sacre di enorme valore.

All’interno della Cattedrale inoltre è possibile visitare dei dipinti, con vari temi religiosi, molto belli e affascinanti quali: Virgen de la Encarnación, Preghiera in Giardino, la Flagellazione, Annunciazione e la Visitazione, Adorazione dei pastori e Adorazione dei Magi, la Misericordia, la Resurrezione e la Tre Maria.