Moya – Gran Canaria

Moya – Gran Canaria
Cosa vedere a Gran Canaria

Moya - Gran Canaria

Moya – Gran Canaria

Moya è una piccola città nel nord di Gran Canaria.
È una città che merita senz’altro di essere visitata grazie all’ingente patrimonio naturale e culturale che possiede. Cominciando dagli edifici, la visita può iniziare dalla Chiesa di Nostra Signora de la Candelaria terminata nel 1957 è divisa in tre navate e fiancheggiata da due torri. Sulla facciata presenta un enorme rosone e caratteristico è anche il posto in cui si trova, il Barranco di Moya.

 Moya - Gran Canaria

Cosa vedere a Moya

Chiesa di Nostra Signora de la Candelaria - Gran Canaria

Di fronte la Chiesa si trova la Casa Museo Tomás Morales, dove sono esposti numerosi documenti del poeta e vi ha sede una Biblioteca e una collezione di quadri legati all’attività dell’artista.

Subito dopo possiamo trovare la Heredad de Aguas, uno dei più affascinanti edifici della città costruito su due piani con una torre con orologio. Di rilevante importanza artistica sono le sei colonne sulla facciata che sostengono un ampio cornicione, tutto in stile neoclassico.

L‘Eremo di San Bartolomé de Fontanales venne costruito nel 1872 e all’interno è conservata la rappresentazione del Santo ad opera di José Luján Pérez. Uscendo un po’ fuori dal paese ci si può immergere nella natura tra costruzioni rurali, coltivazioni, orti, mulini, canali di irrigazione e sembrerà quasi di tornare indietro nel tempo.

Riserve naturali e aree protette a Moya

Los Tiles a Moya - Gran Canaria

I siti archeologici più importanti sono Grotta di Doramas o delle Grotte della Montañeta. La maggior parte del territorio di questa città è Area Protetta e numerose sono anche le riserve naturali tra le quali la Riserva Naturale Speciale di Los Tiles dove è possibile ammirare ultimi esemplari di piante.

Il litorale di questa città comprende le spiagge di La Caleta nel Altillo e le piscine naturali dove è possibile fare il bagno durante tutto l’anno.

Mercatini a Moya

Un occhio di riguardo anche per gli appassionati di shopping e per coloro che non possono tornare a casa senza un ricordo delle Canarie. Diversi sono i mercatini di artigianato soprattutto di ceste di canna e germogli, confezioni di costumi tradizionali, ricami a intarsio, strumenti musicali a corda tradizionali canari come il timple e numerosi altri manufatti in legno, pelle o ferro. Oltre questi anche la lavorazione di saponi e profumi.

Per gli amanti del buon cibo Moya offre una una varietà di piatti a base di carne e pesce accompagnati da ottimi formaggi. A Moya sono diverse anche le industrie artigiane di biscotti coperti di zucchero e di dolci al limone e all’anice.

Dettagli Explora Canarias

Redazione ExploraCanarias. Guida turistica delle Isole Canarie.

Commenti (1)

  1. Pingback: Località principali di Gran Canaria | Isole Canarie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo i Cookie secondo le finalità indicate nella nostra Cookie Policy. Prima di continuare ti chiediamo di fornirci il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi