Firgas – Gran Canaria

Firgas – Gran Canaria
Cosa vedere a Gran Canaria

Firgas - Gran Canaria

Firgas – Gran Canaria

Nell’entroterra del nord di Gran Canaria si trova la città di Firgas. Una cittadina piena di interesse culturale e religioso.
La visita può cominciare dalla Chiesa Parrocchiale di San Roque costruita sulle rovine dell’eremo di San Giovanni Ortega del 1502 del quale, attualmente, sono visibili la porta principale e il soffitto a cassettoni della navata centrale.

Cosa vedere a Firgas

Plaza de San Roque Firgas - Gran Canaria

La Chiesa si trova nell’omonima Piazza, una delle più belle della città, da dove è possibile ammirare i più bei panorami della parte nord dell’isola di Gran Canaria (nei giorni più nitidi si possono vedere Tenerife e Fuerteventura).

Dopo La chiesa di San Roque è, senz’altro, da visitare la Casa della Cultura dove ha sede la Biblioteca Pubblica, la Sala delle Esposizioni e il Salón de Actos. Tra i materiali utilizzati per la sua costruzione vi è la pietra azzurra delle adiacenti famose cave e il legno di pino autoctono utilizzato per gli splendidi balconi.

Fonte commemorativa Firgas - Gran Canaria

Restando in Piazza San Roque si trova la Fonte Commemorativa, costruita in occasione dei 500 anni dalla fondazione della città, che crea diversi giochi d’acqua e luci.

In pieno centro urbano si trovano il Paseo de Gran Canaria e il Paseo de Canaria, due vie pedonali, la cui pendenza è stata sfruttata per creare una cascata di 30 metri.

Al lato del Paseo sono stati posti 22 scudi araldici a rappresentanza di tutti i paesi dell’isola.

Più su, invece, sono state scolpite tutte e sette le isole canarie.

Parco Doramas

A rappresentanza delle antiche tradizioni c’è il Molino del Conde, risalente al XVI secolo, all’interno del quale si trovano un magazzino, un marchingegno per la tostatura e la casa del mugnaio.

Dopo anni di stop il mulino è tornato a macinare gofio per i suoi visitatori che possono anche acquistare oggetti di prezioso artigianato all’interno del mulino stesso.

Storia, tradizioni, arte e poi arriva anche la natura con la visita al Parco Naturale di Doramas, con numerosi torrenti e una ricca vegetazione, e il Barranco di Azuaje all’interno del quale si trova la Riserva Naturale Speciale di Azuaje.

Per chi ama lo shopping, alle porte di Firgas, si trova un grande centro commerciale con diversi articoli, ma per chi ama l’artigianato le strade della città sono piene di piccoli negozi che offrono il meglio dei loro prodotti.

Il piatto tipico della città è il potaje de berros (zuppa di crescione) al quale si affiancano grigliate di carne, polli arrosto e degustazioni di salami e morcilla (sorta di sanguinaccio), accompagnati da porzioni di garbanzadas (pietanza a base di ceci).

Dettagli Explora Canarias

Redazione ExploraCanarias. Guida turistica delle Isole Canarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo i Cookie secondo le finalità indicate nella nostra Cookie Policy. Prima di continuare ti chiediamo di fornirci il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi